Barilla, azienda italiana con migliore reputazione al mondo

di Marina Pellegrino Commenta

I punti di forza di Barilla sono sempre stati gli stessi, ciò che l’ha sempre contraddistinta sono stati la coerenza con gli antichi valori..

pc201-311barilla-parma-posters

La rivista americana Forbes ha pubblicato una classifica con le aziende più importanti al mondo. Al 19esimo posto, con un Reputation Pulse Score di 72,45, appare chiaro il nome italiano del gruppo Barilla, azienda con la migliore reputazione.

Tra i primi gruppi alimentari italiani, Barilla, che esporta in più di 125 Paesi, è oggi leader nel mercato della pasta, dei sughi pronti in Europa, dei prodotti da forno in Italia e dei pani croccanti nei Paesi scandinavi.


Alla società parmense – che produce pane e pasta dal 1877 – sono legati i marchi Barilla, Mulino Bianco, Voiello, Pavesi, Wasa, Harry’s (Francia, Spagna e Russia), Lieken Urkorn, Golden Toast e Kamps (Germania), Alixir, Academia Barilla, Misko (Grecia), Filiz (Turchia), Yemina e Vesta (Messico).


I punti di forza di Barilla sono sempre stati gli stessi, ciò che l’ha sempre contraddistinta sono stati la coerenza con gli antichi valori, la gestione delle risorse umane come patrimonio fondamentale, i sistemi di produzione all’avanguardia e un’eccellente comunicazione emotiva che non ha mai cambiato.

Secondo il Reputation Institute di New York, che ha condotto la ricerca analizzando l’offerta di prodotti e servizi, il livello di innovazione, la qualità del posto di lavoro, il tipo di governance, le performance finanziarie e la leadership di mercato, ai primi 10 posti della classifica compaiono, in ordine crescente: Google, Sony, Walt Disney, Bmw, Mercedes Benz, Apple, Nokia, Ikea, Volkswagen, Intel.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>