Bambino fuma spinello e finisce in ospedale

di Stefania Russo Commenta

Finire al pronto soccorso dopo aver fumtao uno spinello, è questo quello che è accaduto ad un bambino di soli 10 anni che frequenta la..

Finire al pronto soccorso dopo aver fumato uno spinello, è questo quello che è accaduto ad un bambino di soli 10 anni che frequenta la quinta elementare a Fasano, in provincia di Brindisi.

Il bambino lamentava alcuni malori, i genitori lo hanno quindi portato al pronto soccorso, dove i medici presenti hanno provveduto a prestargli tutte le cure necessarie. A raccontare l’esatta dinamica dei fatti è stato lo stesso bambino, dopo essersi ripreso a seguito della cure dei medici.


Il bambino ha raccontato di aver fumato un qualcosa di molto simile ad una sigaretta, ad offrirgliela un ragazzo poco più grande di lui mentre si trovavano insieme presso il centro sportivo di Fasano.

Il bambino è fuori pericolo, dopo essere stato ricoverato per due giorni è stato dimesso ed è potuto tornare a casa insieme ai suoi genitori che, almeno secondo le indiscrezioni, hanno deciso di non sporgere denuncia.

Ad informare tempestivamente le forze dell’ordine della vicenda è stato Lello Di Bari, sindaco della città e primario dell’ospedale di Fasano. Spetterà quindi ai Carabinieri stabilire se qualcuno abbia ceduto sostanze stupefacenti al bambino, sulla vicenda ci sono ancora molti dettagli da chiarire visto che dalle analisi effettuate al momento del ricovero non risulta che il bambino abbia assunto sostanze stupefacenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>