Salgono a sette le vittime del nubifragio tra Liguria e Toscana

di Rossana R 2

Quarantotto ore dopo l'alluvione che ha sconvolto le Cinque Terre e la provincia di Massa Carrara, l'emergenza non è ancora rientrata. Il numero delle vittime è salito a sette, i danni sono ingenti e molti piccoli centri risultano essere tuttora isolati.

Dopo le pioggie torrenziali che hanno flagellato ieri il territorio delle Cinque Terre e la provincia di Massa Carrara, l’emergenza non sembra completamente rientrata. I rovesci per fortuna si sono interrotti ma molte zone risultano ancora isolate e otto persone disperse.

Purtroppo da questa mattina il bilancio ufficiale delle vittime è salito a 7. Ai quattro decessi avvenuti presso Borghetto Vara ed i due presso il comune di Aulla, c’è infatti da aggiungerne uno, verificatosi a Monterosso, nelle Cinque Terre.


I vigili del fuoco, al lavoro da ore per recuperare il corpo, stanno mantenendo lo stretto riserbo circa l’identità presunta della vittima, ma si tratta quasi certamente di uno dei dispersi che ancora mancavano all’appello.

Molte frazioni dello spezzino, a causa della particolare conformazione del territorio, sono ancora isolate sia dal punto di vista viario che ferroviario. E l’unico modo per raggiungerle consiste nell’utilizzo di elicotteri, ricognitori dell’Esercito e mezzi speciali in dotazione alla forestale.

Per i volontari della Protezione Civile in una condizione del genere è davvero complesso riuscire a portare aiuto e conforto a queste popolazioni. Prive di acqua, luce e gas da ormai 48 ore e, oltretutto, sotto schock per aver dovuto assistere impotenti alla distruzione del lavoro di una vita in pochi minuti. Anche le comunicazioni telefoniche non sono state completamente ripristinate, sia per quanto riguarda la telefonia mobile sia per quanto riguarda la fissa.

I danni materiali sono ingenti e ci vorranno giorni per ottenerne una stima approssimativa attendibile. Sempre sperando che la tregua concessa dal maltempo continui.

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>