Piogge in arrivo sulle zone alluvionate della Liguria

di Gianni Puglisi 1

C'è grande allerta per le nuove piogge che colpiranno nelle prossime ore le zone già alluvionate della Liguria. Il meteo non porta buone notizie e si sta facendo il possibile per ritrovare gli altri sette dispersi.

Non sembra esserci pace per le zone alluvionate della Liguria che dovranno far fronte a delle nuove piogge in arrivo in questo weekend e che inevitabilmente hanno fatto scattare la massima allerta. Si sta cercando di fare di tutto per riuscire a rigarantire una vita normale soprattutto nella provincia spezina, qui molti paesini delle Cinque Terre sono ancora ricoperti da fango e detriti vari.

Salgono a sette le vittime del nubifragio tra Liguria e Toscana

Intanto sale a dieci il numero delle vittime, è stato infatti ritrovato il corpo di un anziano che tra l’altro era il padre di un’altra donna morta durante quest’alluvione. Sono però ancora sette i dispersi e qui le speranze di ritrovarli in vita sono praticamente minime.

Si teme ora che la nuova perturbazione, in arrivo nelle prossime ore proprio in Liguria, possa provocare ulteriori danni e si sta cercando di lavorare il più veloce possibile affinché non ci siano più rischi. I 65 milioni di euro pronti per l’alluvione in Liguria e in Toscana sembrano al momento essere ancora pochi per poter riscostruire un paesaggio incantevole distrutto in pochi minuti dalle piogge torrenziali della scorsa settimana.

Nel frattempo si sono celebrati ieri i funerali del volontario della protezione civile Alessandro Usai che, per tentare di dare una mano in queste zone, è stato brutalmente trascinato via dal fiume di pioggia e detriti. Giorgio Napolitano ha comunicato alla famiglia dell’uomo che gli sarà donata medaglia d’oro al valor civile alla memoria, un gesto importante per chi ha perso la vita tentando di aiutare il proprio Paese. La tragedia però non vuole terminare, un vigile del fuoco è stato colpito da un malore ed ora si trova in coma farmacologico.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>