Un Napoli travolgente stende il Manchester City

di Gianni Puglisi Commenta

Un Napoli travolgente stende il Manchester City. La squadra di Mazzarri ha regalato un grande spettacolo a tutti gli appassionati di calcio battendo per 2-1 la squadra di Mancini e proiettandosi ad una passo dagli ottavi di Champions League.

Si era parlato di un calcio italiano finito, ma la verità sembra essere tutt’altra. Le tre squadre italiane presenti in Champions League hanno quasi tutte raggiunto l’obiettivo degli ottavi di finale. In attesa del big match di questa sera tra Milan e Barcellona, lo spettacolo della Champions League è stato animato da un Napoli travolgente che ha steso il Manchester City.

La squadra di Mazzarri ha regalato mille emozioni ai suoi tifosi con un 2-1 che li proietta ad un passo dalla qualificazione agli ottavi. Una sfida molto affascinante, in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto. La meglio, per fortuna del calcio italiano, l’ha avuta il Napoli con una doppietta di Cavani che non ha lasciato scampo al Manchester City di Mancini.

Inutile è stato il gol di Mario Balotelli beccato con la fidanzata prima di Napoli-Manchester City. E’ stato soprattutto l’attaccante italiano il più pericoloso, ma non è riuscito a concretizzare qualche palla gol grazie anche alla bravura di De Sanctis. Non è di certo un caso che Mario Balotelli sia il faro della nostra Nazionale italiana, il calciatore ha dimostrato di essere in ottima forma e di creare numerosi pericoli alle squadre avversarie appena tocca palla.

Il Napoli però è stato più bravo a concretizzare alcune occasioni che le sono capitate, anche se i gol potevano essere sicuramente più di due. Con il passaggio del turno dell’Inter e del Milan già assicurato, si spera che il prossimo match di Champions League tra Villareal e Napoli possa definitivamente glorificare una squadra che regala mille emzioni e grande spettacolo ogni volta che scende in campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>