Serie A 2012-2013 la decima giornata

di Gianni Puglisi Commenta

La decima giornata della Serie A 2012-2013 potrebbe regalare alcune sorprese interessanti sul piano della classifica.

 

Nell’ultima giornata della Serie A 2012-2013 gli arbitri sotto accusa non hanno sicuramente fatto un buon lavoro, ma hanno modo di rifarsi subito con questa decima giornata di campionato iniziata già ieri sera con l’anticipo tra Milan e Palermo in cui i rossoneri non sono andati oltre il 2-2.

La situazione dei rossoneri quindi ancora non è delle migliori, la vittoria contro il Genoa non ha dato quella svolta che Allegri sperava. Questa sera, nella notte di Halloween, andrà di scena la parte più importante di questa decima giornata della Serie A 2012-2013. La Juventus affronterà un Bologna che arriva da tre sconfitte consecutive, qui il risultato sembra essere piuttosto scontato, ma i bianconeri faranno turnover in vista della delicatissima sfida di sabato sera contro l’Inter.

La squadra di Stramaccioni invece si ritroverà ad affrontare in casa una Sampdoria ferita che vorrà fare risultato, l’Inter però non può permettersi passi falsi se vuole arrivare allo scontro contro la Juventus con le giuste motivazioni. Se insomma i punti di distacco dai bianconeri salissero a 7, chiaro che non ci sarebbe più lo stesso imput. Il Napoli d’altro canto non ha intenzione di mollare la presa, in questa decima giornata della Serie A 2012-2013 sarà di scena a Bergamo contro l’Atalanta e senza Cavani, sfida insomma alquanto insidiosa.

Le altre partite che si giocheranno stasera sono Parma-Roma, Lazio-Torino e Udinese-Catania, la decima giornata della Serie A 2012-2013 si concluderà domani sera con la sfida tra Genoa e Fiorentina. In questo turno infrasettimanale molte cose potranno cambiare e sabato già si ritorna a giocare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>