Pato lontano dal Milan e Barbara Berlusconi incinta?

di Gianni Puglisi Commenta

Il calciomercato italiano inizia ad infiammarsi. A quanto pare l'attaccante del Milan Pato non riesce più ad essere sereno nella squadra rossonera a causa della mancanza di dialogo con Allegri. Potrebbe a questo punto lasciare Milano per raggiungere Carlo Ancelotti al PSG.

Il calciomercato italiano inizia ad essere realmente interessante e nuovi risvolti a dir poco impensabili potrebbero in realtà realizzarsi. Se la Juventus infatti attende Marco Borriello, operazione che potrebbe andare in porto in queste ultime ore, il Milan non sta di certo a guardare.

Questa volta però il rumor di mercato riguarda Alexandre Pato, il giovane attaccante del Milan non sembra essere felice come un tempo nella squadra rossonera e tutto per colpa di Allegri. Il calciatore brasiliano ha spiegato infatti come non ci sia un dialogo con il suo attuale tecnico e rimpiange il modo di allenare di Ancelotti, l’allenatore che lo ha lanciato nel calcio che conta.

C’è insomma un pò di mal di pancia da parte di Pato che potrebbe a questo punto lasciare il Milan, ma sembra impensabile che Berlusconi si lasci scappare suo genero. Quello infatti che complicherebbe ancor di più la partenza di Pato è Barbara Berlusconi. La sua attuale fidanzata, stando ad alcune voci non confermate, sarebbe incinta. Una notizia che indubbiamente potrebbe cambiare gli scenari futuri di Pato.

Nel frattempo però Leonardo, che è riuscito già a portare Carlo Ancelotti al PSG, starebbe tentando il tutto per tutto per provare ad acquistare Pato. E’ un’operazione di mercato che richiederebbe quasi 50 milioni di euro, una cifra importante che però il Milan potrebbe utilizzare per l’acquisto dell’Apache. Allegri attende da tempo Carlos Tevez e questa potrebbe essere l’occasione giusta. Sembra però alquanto impossibile che Pato decida di lasciare il Milan, soprattutto se verrà confermata la voce di Barbara Berlusconi incinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>