Arresto di 200 tifosi della Lazio a Varsavia

di Alba D'Alberto Commenta

 Che sia lo sport più bello del mondo o tra gli sport comunque più affascinanti non c’è dubbio dato il suo grande pubblico. Tuttavia, le notizie che provengono da questo sport non sono sempre tra le migliori. Si parla del calcio e delle sue tifoserie. È proprio il calcio che nel mondo risulta essere tra gli sport più seguiti, sport che comunque coinvolge un pubblico veramente molto grande.

Spesso le notizie invadono le prime pagine dei principali quotidiani da come si può apprendere dalle notizie di qualche tempo da come L’Inter è passata nelle mani dell’indonesiano Erick Thohir a Tre turni di squalifica per Mario Balotelli, a rischio la presenza in Nazionale. Ma le notizie di oggi non sono di questo stampo.

A Varsavia si è conclusa la folle giornata a cui hanno dato vita alcuni tifosi della Lazio. Infatti durante la notte di ieri il numero di tifosi biancocelesti fermati dalle autorità polacche ammontano a 200. Di questi 200 al momento sembra che solamente 50 siano stati rilasciati. I restanti tifosi, invece, sono ancora in stato di fermo. A dare la notizie è il sito istituzionale della polizia di Varsavia.

I tifosi della Lazio si trovavano a Varsavia in vista di quella che era la trasferta della squadra biancoceleste, una trasferta che ha visto diversi scontri con la polizia locale a cui sono seguiti innumerevoli arresti. Lanci di bottiglie contro la polizia del luogo e scontri hanno portato all’arresto dei 200 tifosi a cui sono stati trovati coltelli, asce e caschi che sono stati rinvenuti a seguito degli scontri.

Photo Credits – RADEK PIETRUSZK – AFP – Getty Images – 452358427

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>