Tre turni di squalifica per Mario Balotelli, a rischio la presenza in Nazionale

di isayblog4 Commenta

Dopo il rosso rimediato a fine partita la scorsa domenica, Mario Balotelli è stato punito dalla giustizia sportiva con altre due giornate di squalifica: Super Mario salterà quindi tre partite, Bologna, Sampdoria e Juventus, ed è a rischio anche la sua presenza in Nazionale, per le partite previste per l’11 e il 15 ottobre con Danimarca e Armenia.

Il giudice Tosel è stato piuttosto duro nei confronti di Balotelli, che dopo la giornata di squalifica ‘guadagnata’ con la doppia ammonizione in campo, ha ricevuto altre due giornate “per avere, all’atto dell’espulsione, rivolto all’Arbitro espressioni ingiuriose ed intimidatorie”.

Il Milan non sta certo attraversando un momento felice, la squadra arranca nell’ingranare il campionato, e Balotelli non sembra al massimo della forma, come dimostrano le troppe intemperanze in campo e contro gli arbitri e, soprattutto, la perdita del suo record personale: dopo essere stato imbattuto ai rigori per 21 volte di fila, la palla calciata dal dischetto, per la prima volta nella carriera del calciatore, è finita nelle mani di Reina, il portiere del Napoli che passerà alla storia per questa sua prodezza.

Visibilmente scosso Mario Balotelli ha fatto fatica a rientrare in partita e tutto alla fine si è concluso con la solita sceneggiata di Super Mario e della sua curva. Ma questa volta non passa: in un comunicato il Milan ha fatto sapere che ricorrerà in appello solo per la chiusura della curva (questo deciso dopo i cori razzisti provenienti dalla curva nei confronti del Napoli), ma non per le tre giornate di squalifica di Mario Balotelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>