Pasqua attenzione all’acne e alla cellulite

di Gianni Puglisi Commenta

A causa dell'abuso di dolci, principalmente del cioccolato, Pasqua è un periodo in cui la pelle può soffrire maggiormente con formazione di acne e cellulite.

 

Siamo entrati nei giorni delle festività pasquali e per chi è pronto a partire è meglio dare un’occhiata alle previsioni meteo Pasqua 2013. Intanto però la minaccia maggiore non arriva sicuramente dal meteo, quanto più che altro dal cibo. Come in tutte le festività sono giorni in cui si eccede un bel po’ in cucina, con piatti super calorici e dolci a volontà.

Soprattuto però a Pasqua attenzione all’acne e alla cellulite, sono principalmente i dolci di questo periodo che creano problemi non indifferenti all’epidermide, mettendo a serio rischio la bellezza delle donne. Affidatevi alla ricetta colomba pasquale per stupire i vostri ospiti, ma è bene non esagerare nelle porzioni.

Il vero nemico però è il cioccolato, questo contribuisce incredibilmente ad alimentare la produzione delle ghiandole sebacee, il che significa che la pelle diventerà molto più grassosa ed oleosa, non un belvedere per chi tutto l’anno combatte per avere un aspetto più che impeccabile. Proprio a causa di questo incremento del glucosio nel sangue, con cioccolato e dolci a volontà, a Pasqua attenzione all’acne e alla cellulite. Ci sarà infatti inevitabilmente la formazione di più brufoli, la pelle diventerà grassosa e in questi casi è molto più semplice che si formino batteri creando poi la classica infezione da acne.

Non solo quindi si rischierà di mettere su qualche chilo di troppo, ma un bel pericolo arriva anche per la nostra pelle, con la cellulite che farà inevitabilmente capolino sulle zone più a rischio delle donne, gambe e glutei, e poi non sarà più così semplice eliminarla. E’ bene quindi avere un occhio di riguardo per la propria pelle in queste vacanze pasquali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>