Come abbronzarsi al meglio

di Gianni Puglisi Commenta

Abbronzarsi al meglio è possibile, ma attenzione ai rischi dei raggi UV. Spazio più che altro all'alimentazione.

 

L’estate è praticamente arrivata e milioni di italiani sognano di ottenere un’abbronztura coi fiocchi, evitando però anche di danneggiare troppo la propria pelle.

Visto il caldo record mercoledì 19 Giugno 2013 molti hanno deciso di dirigersi al mare per ritrovare un po’ di frescura, ma attenzione al sole battente. Come abbronzarsi al meglio è possibile, ma è necessario seguire alcune regole basilari per evitare di ritrovarsi con dei problemi cutanei.

E’ risaputo come i raggi UV del sole daneggino la nostra cute, provocandone anche un invecchiamento precoce. Va bene quindi anche avere una tintarella invidiabile, ma attenzione al sole. In questo caso è possibile abbronzarsi di più non esponendosi al sole nelle ore più calde della giornata, ma piuttosto curando al meglio l’alimentazione. E’ attraverso infatti particolari alimenti ricchi di vitamina A che l’abbronzatura può essere facilmente agevolata. La tintarella quindi si costruisce prima di tutto a tavola e a tal proposito ecco come abbronzarsi al meglio con l’aiuto di alcuni alimenti.

In assoluto quelli che più di tutti consentono un’abbronzatura perfetta sono le carote, queste infatti contengono 1200 microgrammi di vitamina A per ogni 100 grammi di prodotto. Spazio anche al radicchio, agli spinaci e alle albicocche. L’aiuto su come abbronzarsi al meglio può però arrivare anche da altri alimenti come insalate, cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, fragole e ciliegie. In generale insomma mangiando molta frutta e verdura in estate potrà aiutarvi ad avere un’abbronzatura perfetta. Ciò che conta è non esporsi al sole nelle ore più calde della giornata e soprattutto idratarsi costantemente, visti i vari liquidi e sali minerali che si perdono con il sudore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>