Ricette dolci di Natale i roccocò

di Gianni Puglisi Commenta

Tra e ricette dei dolci natalizi non poteva sicuramente mancare quella dei roccocò.

 

E’ importante sapere, in questi giorni di festività natalizia, come evitare gli sprechi di cibo. Si tratta di un Natale piuttosto magro per molte famiglie italiane, proprio per questo diventa necesssario soprattutto sulle varie tavole non dar vita agli sprechi di cibo. Il Natale è anche periodo di ricette tutte da gustare, molte mamme, zie e nonne si cimenteranno con numerosi piatti della tradizione italiana per allietare il palato dei parenti.

Dopo avervi proposto la ricetta Tronchetto di Natale, ecco un altro dolce natalizio da poter tranquillamente realizzare a casa vostra. Tra le ricette di Natale non poteva mancare quella dei roccocò. Partiamo dagli ingredienti: 500 g di farina tipo 00, 500 g di zucchero semolato, 250 g di mandorle sgusciate, 150 g di canditi a cubetti (arancia e cedro), 5 g di pisto (mix in polvere di cannella, noce moscata, chiodi di garofano, zenzero, cacao amaro), 2 g di bicarbonato di ammonio, 200 ml di acqua, arancia grattugiata.

Il primo passo da fare per realizzare i roccocò è disporre la farina a fontana insieme allo zucchero e al centro ponete 175 gr di mandorle intere e il resto tritate. A tale composto aggiungete canditi, spezie in polvere, bicarbonato, la scorza d’arancia grattugiata e l’acqua. Amalgamate bene tutti gli ingredienti formando un impasto omogeneo e poi con il mattarello e un po’ di farina stendete il tutto.

Per la forma dei roccocò vi aiutate con due tagliapasta, un cerchio più grande e uno più piccolo per realizzare il buco interno del roccocò. Disponete questi cerchi di roccocò su una teglia con della carta da forno, devono essere ben distanti tra loro, poi li spennellate con l’uovo sbattutto. Questi vanno poi cotti al forno a 180° per venti minuti e saranno pronti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>