Valtellina Casera DOP

di isayblog4 Commenta

Fin dal 1500 ci sono notizie della diffusione di questo speciale tipo di formaggio...

Il Valtellina Casera DOP è un formaggio molto importante, per non dire fondamentale, della storia della stessa valle lombarda, in provincia di Sondrio.

Fin dal 1500 ci sono notizie della diffusione di questo speciale tipo di formaggio, in corrispondenza della creazione delle prime latterie sociali e turnarie nel luogo. Il nome deriva dal latino “caseus” ed è dovuto alle cantine in cui veniva tenuto a stagionare il formaggio.

Il Casera è un formaggio a pasta semidura di latte di vacca, al taglio il colore si presenta variabile dal bianco al giallo paglierino, a seconda della stagionatura. Gli esperti descrivono il sapore come dolce, caratteristico, con una nota di frutta secca, delicato, e più intenso man mano che rimane a stagionare.

Ovviamente la zona di produzione è tutta la provincia di Sondrio, le forme originali sono riconoscibili dalla marchiatura di origine impressa sullo scalzo della forma e al disegno caratteristico sulla faccia che ritrae un tipico paesaggio valtellinese.

Il Casera DOP può essere consumato anche da solo, può essere usato in molte insalate estive, ma principalmente è l’ingrediente essenziale di pietanze valtellinesi quali i pizzoccheri e gli sciatt. Da solo può essere accompagnato da un buon vino rosso, magari il Valtellina Superiore DOCG.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>