In uscita al cinema il sequel di Immaturi

di Gianni Puglisi Commenta

Paolo Genovese avrà il compito di risucire a risollevare le sorti del nostro cinema con la nuova pellicola Immaturi il viaggio in uscita domani in tutte le nostre sale cinematografiche.

Quest’anno al cinema abbiamo notato una crisi del cinepanettone non indifferente. In un periodo in cui gli italiani hanno preferito restare a casa piuttsoto che recarsi al cinema a pagarne di più le spese indubbiamente è stato il genere natalizio che ogni anno accompagna le nostre festività.

Il momento insomma non è dei migliori per il cinema italiano, è però un problema più generale che ristretto esclusivamente al cinepanettone. In quest’ultimo weekend cinematografico al box office è stata sempre più crisi ed ecco che allora toccherà ad una pellicola tutta italiana tentare di sovvertire un pò questa tendenza negativa.

Domani uscirà nelle nostre sale cinematografiche il sequel di Immaturi, la pellicola di Paolo Genovese che proprio lo scorso anno di questo periodo riuscì ad avere degli incassi alquanto importanti. Con Immaturi il viaggio si spera che ovviamente si possano quantomeno realizzare gli stessi incassi, anche se la situazione del nostro cinema non è semplice.

E’ importante però che si dia fiducia a questa pellicola davvero divertente e soprattutto realizzata con qualità. Il cast è praticamente lo stesso del primo film con protagonisti assoluti Ricky Memphis, Barbora Bobulova, Raoul Bova, Ambra Angiolini, Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri, i vecchi amici di scuola si riuniranno dopo l’esame di maturità per il classico viaggio estivo. Ci sarà come sempre da ridere in questa commedia in cui si potrà notare un feeling realistico tra i vari attori, diventati praticamente grandi amici anche nella vita reale. Questo potrebbe essere un’arma in più per il successo di Immaturi il viaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>