La Juventus vicina allo scudetto

di Alba D'Alberto Commenta

La 29esima giornata del Campionato di serie A mette probabilmente fine alla lotta per lo scudetto. La Juventus si dimostra implacabile e coglie una vittoria importante anche in una giornata un po’ opaca. In casa del Catania ultimo in classifica non è stato facile per gli uomini di Conte, ma un guizzo di Tevez regala tre punti importantissimi e ora si può asppettare il giorno in cui la matematica dirà che possono partire i caroselli dei tifosi a Torino e nelle altre città italiane.

La Juventus mantiene le distanza dalla Roma di Garcia, che nonstante continui a vincere non riesce ad avvicinarsi al primo posto. I giallorossi si accontentano di conservare il secondo posto che significa accesso diretto alla Champion’s League. In casa del Chievo i giallorossi vincono 2-0, con l’aiuto della difesa clivense e grazie ai gol di Gervinho e Destro.

La Roma allunga sul Napoli che cade in casa contro la Fiorentina. Decide un gol di Joaquin nel secondo tempo, dopo che il Napoli aveva giocato bene anche in dieci uomini per l’espulsione di Ghoulam nel primo tempo.

L’Inter perde a sorpresa 2-1 in casa contro l’Atalanta. Un Inter che ha giocato bene ed è stata sfortunata, visti i pali di Guarin e Jonathan, ma che ha pagato delle disattenzioni difensive. Bonaventura ha segnato i due gol dell’Atalanta, il secondo al 90esimo di testa lasciato solo su un calcio di punizione. Per l’Inter il momentaneo pareggio è stato segnato da Icardi.

Lazio e Milan finoscono 1-1. Il Milan mostra di essere una squadra incompleta e cha ha problemi anche nei rapporti tra allenatore e dirigenti.

La Sampdoria vince in maniera sonora per 5-0 contro il Verona. I gol sono di Sansone, Renan, doppietta di Soriano e Palombo. Il Verona da quando ha raggiunto la salvezza sembra essersi rilassata eccessivamente.

L’importante sfida salvezza tra Bologna e Cagliari finisce 1-0 grazie al gol di Christodopoulos su rigore. Il Bologna torna a vincere ed è al momento in una posizione che significa salvezza. Ci sarà comunque da lottare.

L’Udinese batte 1-0 in casa il Sassuolo con un gol di Di Natale. Una vittoria importante per evitare di essere assorbiti nella lotta retrocessione. Un rigore sbagliato per parte e il Sassuolo che dovrà faticare per cercare di rimanere in Serie A anche la prossima stagione.

Nell’anticipo delle 12,30 tra Parma e Genoa finsce 1-1, mentre nell’anticipo del sabato il Torino torna alla vittoria battendo in casa per 3-1 il Livorno con una tripletta di Immobile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>