Inter-Juventus probabili formazioni

di Lucia D Antuono Commenta


La terza giornata della Serie A 2013-2014 si apre con il derby d’Italia, uno dei match più attesi di tutto l’anno calcistico. Inter e Juventus sono pronte a sfidarsi per capire come potrà essere la loro stagione.

L’Inter di Mazzarri è chiaramente all’inizio e deve recuperare dalla disastrosa passata stagione, mentre Conte può fare affidamento su una squadra due volte campione d’Italia e soprattutto con un organico molto forte ed unito.

Sarà a questo punto interessante capire quali saranno le probabili formazioni Inter-Juventus, come insomma i due allenatori muoveranno le loro pedine per riuscire a vincere il big match. La Juventus resta sicuramente quella favorita, anche grazie ad un calciomercato molto più sostanzioso e ricco rispetto a quello nerazzurro. Dall’ultimo calciomercato la nuova Juventus di Tevez ha già dimostrato di avere come sempre una marcia in più rispetto alle altre squadre, ma Mazzarri è alquanto attento a studiare i punti deboli delle avversarie e non è detto che l’Inter possa essere strapazzata dai bianconeri.

Dalle probabili formazioni Inter-Juventus si può notare una certa differenza di qualità tra le due squadre, ma vediamo nel dettaglio come i due allenatori potrebbero scendere in campo. Mazzarri sembra voler puntare nuovamente sul suo 3-5-1-1 che tanto bene ha fatto nelle prime due partite di campionato. In porta ci sarà Handanovic; difesa con Campagnaro, Ranocchia e Juan Jesus; a centrocampo spazio a Jonathan, Cambiasso, Guarin, Taider, Nagatomo; in attacco Alvarez dietro le spalle di Palacio. Conte potrebbe invece schierare questa probabile formazione con il 3-5-2: Buffon tra i pali; Barzagli, Bonucci, Chiellini in difesa; Lichtseiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah a centrocampo ed in attacco con Tevez e Quagliarella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>