Le intossicazioni alimentari dell’estate più comuni

di Gianni Puglisi Commenta

Le intossicazioni alimentare in estate sono davvero molto comuni, attenzione al consumo di pesce crudo e funghi.

 

Con l’arrivo dell’estate bisogna fare molta attenzione alle intossicazioni alimentari che si possono presentare all’improvviso, anche dopo aver consumato l’alimento “velenoso” a distanza di qualche ora. Le intossicazioni alimentari dell’estate più comuni riguardano il pesce crudo e i funghi.

Di solito quando si va in vacanza non si tende a prestare molta attenzione a ciò che si mangia, soprattutto se si decide di soggiornare in qualche agriturismo o se si va all’estero. Quest’atteggiamento è però sbagliatissimo perché proprio in questo periodo sono solite emergere le intossicazioni alimentari più comuni.

Diffidate dal pesce crudo, molto spesso alcuni ristoranti mentono sulla freschezza di quest’alimento che, inevitabilmente con il forte caldo, tende subito ad andare a male. E’ quindi importantissimo prestare attenzione a ciò che si mangia per evitare di imbattersi in spiacevoli situazioni e ritrovarsi con una vacanza rovinata. I veri artefici però dell’intossicazioni dell’estate sono i funghi. Questi possono essere più che velenosi e causare anche la morte, diventa a questo punto fondamentale riuscire sempre a capire da dove provengano altrimenti sarebbe meglio non consumarli.

Attenzione ai vari agriturismi che vi propongono i funghi sottolio, qui si può sviluppare la tossina botulinica che è davvero molto tossica per il nostro organismo. E’ semplice imbattersi in qualche intossicazione alimentare estiva, il segreto è avere un’accurata informazione sui vari alimenti proposti, meglio però stare alla larga da pesce crudo e funghi, quest’ultimi i bambini e le donne incinte non dovrebebro assolutamente mangiarli. Va anche bene scegliere idee vacanze low cost estate 2012, ma la qualità nell’alimentazione non deve mancare mai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>