Cannabis utile al diabete

di Gianni Puglisi Commenta

La cannabis è utile a ldiabete, alcune sostanze possono curare tale patologia e non solo.

 

Se è utile camminare per prevenire il diabete, dall’Università di Buckingham del Regno Unito arriva un’altra notizia che potrà rivoluzionare la vita di molte persone malate, soggette a soffrire di questa patologia che non ha alcuna cura. Stando alla ricerca scientifica e ad alcuni test, effettuati su animali, la cannabis è utile per il diabete.

Alcune sostanze di questa foglia sono già utilizzate per la cura di malati oncologici, ma ora potrebbe diventare una vera salvezza per chi soffre di diabete. Non solo perché alcune sostanze presenti nella cannabis possono essere miracolose per chi soffre di obesità, di sindrome metaboliche, tutte malattie che con l’andar del tempo possono portare inevitabilmente al diabete.

La tetraidrocannabivarina e il cannabidiolo, sostanze che fanno parte proprio della cannabis, riescono a ridurre notevolmente la sensazione di appetito del paziente, ma hanno un effetto positivo anche sul grasso corporeo e sull’insulina, l’ormone che regola la presenza di zucchero nel sangue. Si ha anche un’accelerata del metabolismo, riuscendo in questo modo non solo a ridurre il grasso corporeo, ma anche quello presente poi nel fegato, diminuendo il colesterolo nel sangue.

I ricercatori scientifici sono convinti che questa possa essere una scoperta importantissima per la salute umana, riuscendo in questo modo a curare il diabete e l’obesità proponendo dei farmaci che siano ricchi di questa sostanza. La cannabis utile al diabete, ma non solo, tutti i problemi alimentari legati all’eccesso di peso verrebbero in questo modo risolti. Bisogna però attendere nuove ricerche più approfondite e poi sperare che il mondo della medicina possa realmente fare questo passo in avanti importantissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>