Ricetta panettone fatto in casa

di Gianni Puglisi Commenta

Il docle tipico del Natale italiano è sicuramente il panettone, ecco la ricetta casalinga per chi volesse provare a realizzarlo.

 

Uno dei dolci di Natale più difficili da fare in casa resta sicuramente il panettone. Si tratta del classico dolce di Natale, quello che non manca mai sulle tavole di tutti gli italiani durante le feste natalizie. Dopo avervi dato qualche consiglio su come addobbare l’albero di Natale, vi proponiamo una squisita ricetta del panettone fatto in casa, un’operazione sicuramente non semplicissima, ma che può essere portata a termine con risultati piuttosto soddisfacenti.

Vediamo nel dettaglio quali sono gli ingredienti adatti per questo panettone fatto in casa, si richiede in questo caso molto tempo e quindi avremo due tipi di ingredienti, quelli dell’impasto della sera e quelli della mattina.

Al primo gruppo appartengono 75 g di lievito madre, 55 g di zucchero semolato, 180 g di farina manitoba, 85 g di latte intero a temperatura ambiente, 2 tuorli d’uovo a temperatura ambiente, 45 g di burro a temperatura ambiente. Per il secondo impasto, insieme anche all’impasto della sera precedente, abbiamo: 100 g di farina manitoba, 25 g di zucchero semolato, 110 g di uvetta, 45 g di arancia candita a cubetti, 45 g di cedro candito a cubetti, 4 g di sale fino, 2 tuorli d’uovo a temperatura ambiente, 45 g di burro a temperatura ambiente, 25 g di acqua gassata a temperatura ambiente,10 g di miele d’acacia, una bustina di vanillina. Passiamo ora al procedimento per realizzare un ottimo panettone fatto in casa. Il primo passo da fare è sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere poi piano piano il latte e il lievito madre a pezzetti. Inserite nel composto anche la farina setacciata e sbattete il tutto per un po’ di tempo, circa dieci minuti. Dopo potete aggiungere il burro morbido e continuate ad impastare per altri dieci minuti. Il tutto deve essere poi trasferito in una ciotola unta e lasciare che lieviti per circa 10 o 12 ore a 30 gradi.

La mattina seguente prendete l’uvetta, la ammollate in acqua per dieci minuti e la asciugate bene, strizzandola. Sbattete poi i tuorli con lo zucchero, aggiungete del miele e un po’ di sale, inserite poi nel composto la farina setacciata e la vanillina. Questo impasto va aggiunto poi a quello precedentemente preparato e continuate ad impastare aggiungendo il burro morbito, l’uvetta e i canditi. Questo composto lo lasciate riposare a 30 gradi per trenta minuti, poi ungete con il burro il piano da lavoro e iniziate ad impastare con le mani unte per dargli la forma rotonda. Ponete questo impasto in un pirottino di carta e lo lasciate lievitare, coperto da un canovaccio, per circa mezz’ora. La lievitazione poi dovrà continuare a temperatura ambiente finchè l’impasto non avrà superato il bordo della carta. Fate una leggera incisione a croce sul centro dell’impasto e lasciate cuocere il vostro panettone fatto in casa prima 15 minuti a 200° e poi per circa 45 minuti a 180°, ecco che poi sarà pronto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>