Come addobbare l’albero di Natale

di Lucia D Antuono Commenta

Semplici regole da seguire per addobbare al meglio il vostro albero di Natale.

 

Il Natale ormai è alle porte e in questi giorni tutte le famiglie si preparano ad addobbare al meglio la propria casa. Quello che non deve mai mancare è il più classico albero di Natale, lo si può definire il vero simbolo di queste festività, ma come addobbare l’albero di Natale?

Tutti insomma almeno una volta nella loro vita si saranno cimentati con questo tipo di decorazione, ma vogliamo rendervi il lavoro molto più semplice. Per addobbare al meglio l’albero di Natale è necessario seguire alcuni passi importanti, in questo modo il successo sarà garantito e potrete sicuramente essere orgogliosi del vostro operato.

Molto spesso gli alberi di Natale non sono addobbati al meglio, si rischia di creare un gran caos con troppa disparità di colori e addobbi tra un punto e un altro. Come addobbare l’albero di Natale diventa un gioco da ragazzi prendendo in esame in nostri utili consigli. La prima cosa da fare riguarda la scelta dell’albero, meglio optare ovviamente per quello sintetico, potrà infatti durare per moltissimi anni. Nella scelta dell’albero però bisogna considerare il luogo della casa dove sarà posto, quindi prendete bene le varie misure e poi procedete con l’acquisto. Dopo aver acquistato il giusto albero di Natale passiamo alla fase della decorazione. Il primo passo consiste nel posizionamento delle luci, meglio scegliere quelle bianche, l’effetto sarà più elegante.

Per inserire le luci sull’albero di Natale bisogna partire dalla vetta e proseguire poi in senso orario fino a giù. E’ importante che le luci siano distribuite in egual modo in tutte le zone dell’albero, altrimenti vi saranno delle zone d’ombra alquanto brutte da vedere, cercate poi di nascondere i fili all’interno. Dopo le luci si passa alla disposizione degli addobbi, qui c’è una regola ben precisa per quel che riguarda i colori, solitamente è bene utilizzarne due, si va a coppie: rosso ed oro, argento e blu, rame e panna. Le palline più piccole vanno disposte in alto, quelle più grandi in basso, bisogna quindi tener conto delle varie proporzioni. Si completerà il tutto con la rifintura, potete utilizzare festoni, fiocchetti, campanelline e così via purché però siano dello stesso colore degli altri addobbi natalizi e il gioco è fatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>