Arancini siciliani

di Stefania Russo Commenta

Gli arancini sono una specialità della cucina siciliana, uno dei principali prodotti venduti nelle friggitorie di tutta la Sicilia e che a seconda..

Gli arancini sono una specialità della cucina siciliana, uno dei principali prodotti venduti nelle friggitorie di tutta la Sicilia e che a seconda delle diverse zone dell’isola vengono chiamati arancini o arancine, nome che deriva dalla loro forma e dal loro colore che somiglia molto a quello di un’arancia, altro prodotto caratteristico e rappresentativo della Sicilia.

La ricetta originale prevede che gli arancini abbiano una forma conica ma molti per questioni di praticità preferiscono optare per una forma sferica. Degli arancini non esiste un’unica ricetta ma ne esistono in diverse varianti che a seconda dei gusti possono prevedere piselli, sugo, carne macinata, mozzarella, uova sode, ecc.


Di seguito vi proponiamo una delle varianti di questa ricetta tipica, conosciuta in tutta Italia e anche all’estero. Ogni turista straniero o italiano che sia, infatti, se si reca in Sicilia oltre allo splendido mare a al meraviglioso panorama non può fare a meno di gustare i prodotti del territorio, tra cui appunto gli arancini di riso.



Ingredienti
300 g di riso
120 g di carne di manzo tritata
1 bustina di zafferano
3 uova
3 di passata di pomodoro
120 grammi di mozzarella
50 grammi di parmigiano grattugiato
1/2 cipolla
1/2 bicchiere di vino
50 grammi di piselli
sale
pepe
olio
farina
pane grattugiato.

Preparazione
Bollire il riso in abbondante acqua salata e dopo averlo scolato aggiungere mescolando lo zafferano, il parmigiano grattugiato e 2 uova.

Tritare finemente la cipolla, farla soffriggere a fuoco lento, aggiungere la carne tritata, far sfumare con il vino e unire il pomodoro, salare e lasciar cuocere come se si stesse preparando un ragù.

Lessare i piselli e tagliare la mozzarella a dadini, dopodichè procedere alla preparazione degli arancini ricavando dal riso delle sfere di circa 8-10 cm di diametro e inserendo al centro un cucchiaino di ragù, un paio di dadini di mozzarella e alcuni piselli. Infarinate gli arancini, passateli nell’uovo sbattuto e poi nel pane grattugiato. Friggere in abbondante olio bollente e servire caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>