Samsung Galaxy S4 le caratteristiche

di Gianni Puglisi Commenta

La Samsung ha lanciato una nuova sfida alla Apple grazie al nuovissimo e super tecnologico Samsung Galaxy S4.

 

E’ stato presentato nella notte italiana il nuovo Samsung Galaxy S4, l’ultimo nato dalla casa sudcoreana che promette totale innovazione lanciando l’ennesima sfida all’iPhone. La Apple lancia iWatch, ma sicuramente il nuovo Samsung Galaxy S4 promette davvero scintille con caratteristiche di altissimo livello che non ritroviamo assolutamente negli altri smartphone.

Esteticamente l’S4 non si distingue molto dall’S3, la differenza però c’è. Innanzitutto lo schermo è di 5 pollici, è leggermente più sottile e pesa appena 130 grammi. La rivoluzione del Samsung Galaxy S4 è data indubbiamente dalle sue particolari caratteristiche ultratecnologiche.

Innanzitutto la fotocamera è da 13 megapixel, con la funzione dual camera, non manca la rivoluzione in campo linguistico. Infatti questo Samsung Galaxy S4 permette di poter tradurre in modo piuttosto semplice frasi di un’altra lingua, agevolando in questo modo la comunicazione tra i diversi Paesi. La traduzione riguarda non solo testi, ma anche messaggi vocali, una grandissima innovazione attuata per abbattere le classiche barriere linguistiche e rendere il mondo molto più unito. Interessantissimo poi è il rivoluzionario sistema di Eye tracking, in poche parole l’S4 sarà in grado di seguire il nostro sguardo, attraverso quest’ultimo sarà possibile ad esempio scorrere le varie pagine internet senza toccare nemmeno lo schermo, quando inoltre il nostro sguardo non è più posizionato sullo schermo, ecco che si imposta la funzione stand by.

Lo schermo è full HD, ma soprattutto è uno smartphone da 2 giga di Ram, più potente di un netbook. Il Samsung Galaxy S4 è stato realizzato per l’esigenze massime del consumatore, inoltre fungerà da vero personal trainer e medico, informandoci sulla nostra salute e la situazione ambientale. A questo punto la Apple dovrà inventarsi qualcosa per poter contrastare quest’incredibile rivoluzione, poco importa insomma sell’iPhone mini non sarà low cost, questa volta la casa del Cupertino dovrà puntare su altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>