Caso Ruby, Nicole Minetti andrà dai pm

di isayblog4 Commenta

Intanto, sarà presto inviata al gip la richiesta di giudizio immediato nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, indagato per concussione e prostituzione minorile...

Nicole Minetti si presenterà davanti ai magistrati milanesi che le hanno notificato un invito a comparire per martedì prossimo, 1 febbraio. Lo ha confermato il suo difensore, l’avvocato Daria Pesce. La consigliera regionale lombarda del Pdl è indagata nell’ambito del caso Ruby per induzione e favoreggiamento della prostituzione e prostituzione minorile.

Intanto, sarà presto inviata al gip la richiesta di giudizio immediato nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi, indagato per concussione e prostituzione minorile nell’ambito dell’inchiesta sul caso Ruby. Dopo la prima bocciatura di ieri della richiesta dei pm milanesi di procedere alla perquisizione degli uffici di Giuseppe Spinelli riconducibili a Silvio Berlusconi – la proposta del Pdl di restituire gli atti alla Procura di Milano è passata con 11 voti favorevoli e 8 contrari – da parte della Giunta per le autorizzazioni della Camera, l’iter prosegue: la proposta dovrà passare infatti all’esame dell’Aula.

Anche nel caso in cui il Parlamento dovesse sollevare un conflitto di attribuzioni, l’attività della magistratura non sarebbe sospesa.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>