Berlusconi governo di larghe intese positivo

di Lucia D Antuono Commenta

Silvio Berlusconi è contento di come il governo Letta, fatto di larghe intese,si stia muovendo, è importante però continuare su questa strada.

 

Il governo Letta sembra convincere Silvio Berlusconi che punta a questa grande coalizione tra destra e sinistra anche per il futuro. Probabilmente nessuno pensava che ci potesse essere tale positività in questo governo fatto di una grande maggioranza di diverse forze politiche, eppure i primi risultati di collaborazione tra le varie parti sono alquanto soddisfacenti.

Berlusconi punta su questo governo anche per il futuro ed è convinto anche che si possano trovare le giuste risorse per abrogare l’Imu e soprattutto evitare l’aumento dell’Iva. Servono otto miliardi e per Berlusconi non è assolutamente impossibile trovarli.

Al momento resta quindi l’Imu l’argomento più caldo per questo governo Letta, anche se è necessario risolvere la questione della disoccupazione giovanile che il premier affronterà proprio durante il G8 di questi giorni. Chi deve pagare l’Imu? Berlusconi preme affinché ci sia chiaramente una totale abolizione di questa tassa che ha provocato non pochi problemi a tutti gli italiani. Tutto sommato però questo governo rientra nelle grazie di Berlusconi che, pur non facendone parte in prima persona, è contento di come alcune misure della campagna elettorale del Pdl siano state introdotte all’interno del governo Letta.

Per Berlusconi insomma bisogna continuare su questa strada, sottolineando come quest’intesa tra destra e sinistra, dopo decenni di duri contrasti, sia un fatto assolutamente epocale. Berlusconi appoggia governo Letta ed è convinto che quest’Italia possa cambiare in meglio, con le dovute giuste misure politiche il risultato finale sarà indubbiamente positivo. L’ex premier e leader del Pdl è soddisfatto anche per gli interventi su Equitalia, insomma bisogna perseguire sempre questi obiettivi per arrivare finalmente ad una netta ripresa del Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>