Prezzo benzina in calo

di Gianni Puglisi Commenta

Il prezzo della benzina nel nostro Paese inizia ad essere gradualmente in calo.

 

Inizia ad esserci una graduale diminuzione del prezzo della benzina nel nostro Paese. Sono stati mesi davvero difficili per tutti gli automobilisti, costretti a fare i conti addirittura con un prezzo della benzina superiore a 2 euro al litro. Si sono insomma toccate punte davvero insostenibili, ma dagli ultimi dati sembra proprio che il prezzo della benzina sia in calo.

Certo non si tratta di un ritorno alla normalità, ma basta per far respirare un pò gli automobilisti, visibilmente preoccupati dei continui aumenti. Non è un momento facile per noi cittadini italiani con l’inflazione 2012 acquisita che sale in Italia al 2,7%. Dati insomma che dimostrano come bisogna non poco stringere i denti per riuscire ad andare avanti.

Nel campo della benzina quindi c’è questo lieve calo dei prezzi che più precisamente riguarda Esso (-0,7 cent euro/litro sulla benzina e -1 cent sul diesel), IP (-0,5 su entrambi i prodotti), Q8 (rispettivamente -0,8 e -0,5), Shell (-0,5 solo sulla benzina) e Tamoil (-1 sulla benzina e -0,5 sul diesel). In questo modo possiamo notare come il prezzo medio praticato della benzina (in modalita’ servito) va dall’1,889 euro/litro di Eni all’1,898 di Shell.

Per quel che riguarda invece il Diesel si passa dall’1,766 euro/litro ancora di Eni all’1,775 di Q8. Il Gpl e’ tra 0,864 euro/litro di Eni e 0,875 di Tamoil. Notizia che sicuramente potrà fare non poco piacere, anche se difficilmente si potranno registrare nuovi cali sostanziali. Al momento insomma si tratta di piccole percentuali, ma pur sempre confortanti. Il livello del prezzo della benzina era diventato insostenibile per la maggior parte degli italiani, ora con questo lieve calo sicuramente si riesce a respirare con più serenità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>