Previsioni meteo fine Aprile 2012

di Gianni Puglisi Commenta

Le previsioni meteo di fine Aprile 2012 continuano ad essere non poprio primaverili, con nuove perturbazioni all'orizzonte.

In questo periodo sembra esser scomparsa la primavera e arrivato di nuovo l’autunno. Le previsioni meteo di questo Aprile 2012 non sono state molto primaverili, anzi abbiamo dovuto riprendere giacconi e piumoni che avevamo ormai riposto negli armadi.

E’ piuttosto vero quindi che non esistono più le mezze stagioni, ma cosa dobbiamo aspettarci dalle previsioni meteo di fine Aprile 2012? Per questa seconda parte del mese continueranno ad esserci delle piogge e le temperature saranno sempre in calo rispetto alla media stagionale.

Dopo una piccola tregua dal maltempo, da domani si riaffaccerà sull’intera Penisola una nuova perturbazione che porterà anche a delle nevicate sulle Alpi a 1200 metri di altezza. Sembra quasi insomma che stia per arrivare di nuovo l’inverno. Già dalle previsioni meteo del weekend pasquale si era capito come questo mese di Aprile fosse molto instabile e di certo non caldo come gli anni passati.

Da domani quindi ci saranno ancora piogge incessanti sul Nord Italia, le isole, in Toscana, Umbria, Lazio, Calabria, Liguria, Toscana e anche la Campania non sarà esclusa. Un lieve miglioramento si verificherà invece nel weekend, ma fino al 25 Aprile sono previste continue perturbazioni. Le temperature caleranno ulteriormente al Nord, mentre nelle regioni centrali e al Sud ci sarà un lieve rialzo delle temperature, grazie all’arrivo dell’alta pressione. Le previsioni meteo di fine Aprile 2012 continueranno quindi ad essere instabili, da Maggio la situazione dovrebbe cambiare, con un assaggio di estate. Bisognerà quindi pazientare ancora un poco prima di abbandonare i maglioni invernali, poi però non dovrebbe più arrivare il freddo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>