Novità Video su Google+

di Gianni Puglisi Commenta

Google+ sta cercando in tutti i modi di poter superare Facebook, ma al momento la qualità non paga, c'è la necessità di proporre qualcosa di nuovo.

Spread the love

E’ da circa un anno che esiste Google+, un vero e proprio social network che però sembra essere un pò troppo ossessionato da Facebook. E’ un periodo in cui si cerca di incrementare la realizzazione di social network che possano permettere una comunicazione lineare tra diversi utenti di tutto il mondo.

Al momento resta Facebook il più utilizzato, ma Google non ci sta e quest’anno ha voluto effettuare un restyling in grado di attirare quanti più utenti possiibli. Le novità video Google+ sono molte, ma principalmente il Timeline è praticamente simile a quello di Facebook, solo che qui si punta su una qualità migliore delle immagini e dei video, tutto insomma risulta essere molto più semplice da postare.

Nonostante ciò però Google+ continua ad avere solo 170 milioni di utenti registrati in tutto il mondo, un dato che può essere considerato sicuramente importante, visto il solo anno di vita, ma il problema di Google+ è che la maggior parte di questi utenti non aggiornano il proprio profilo. Insomma non c’è grande attività su Google+ e questo sicuramente ha non poco infastidito gli ideatori di questo social network.

Le novità video di Google+ riguardano anche la videochat hangout, una funzionalità che distingue questo tipo di social network dagli altri :“Nella nuova versione della piattaforma esiste una sezione Hangouts in cui ogni utente può accedere a una lista aggiornata di hangout a cui è invitato, vedere quali videochat siano in corso e chi vi stia partecipando e lanciarne una nuova con pochi semplici click.” A parte questa sezione degli Hangouts, le novità video Google+ non sono diverse da Facebook e finché nonsi proporrà qualcosa di nuovo ed interessante, il social network di Zuckerberg continuerà ad essere più interessante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>