Mete preferite degli italiani per le vacanze di Natale 2012

di Lucia D Antuono Commenta

Gli italiani non rinunciano, nonostante il periodo di crisi, a qualche viaggetto per le vacanze di Natale 2012.

 

Se molti italiani si sono affidati ad alcune regole su come risparmiare con la crisi, bisogna però dire che il settore turismo continua ad essere piuttosto solido. Molti italiani, nonostante il periodo nero della nostra economia, hanno deciso di viaggiare per queste vacanze di Natale 2012. Vi sono insomma dei notevoli incrementi rispetto all’anno scorso in questo settore del turismo invernale.

Una situazione che sicuramente va controcorrente rispetto ai tempi che corrono. Tra le mete preferite dagli italiani per le vacanze di Natale 2012 ritroviamo come sempre le montagne. Spazio quindi a settimane bianche soprattuto sulle Dolomiti, queste insomma restano le mete preferite degli italiani con Madonna di Campiglio, Val di Sole, Moena, Cavareno tra le più gettonate.

Se fino ad ora gli italiani hanno optato per la spesa sul web per risparmiare, per quel che riguarda le vacanze natalizie non hanno assolutamente voluto rinunciare ad un periodo di relax lontano dallo stress quotidiano. C’è chi però, non permettendosi ecnomicamente settimane bianche, opta per qualche weekend lungo in giro per i più grandi e belli mercatini natalizi. Molti voli sono infatti stati prenotati per la Svizzera, Austria, paesi alpini dove la tradizione dei mercatini natalizi è sentita tantissimo.

Non mancano ovviamente, tra le mete preferite degli italiani per le vacanze di Natale 2012, le grandi città europee come Londra, Parigi, Barcellona, Dublino. Per chi invece vuole protrarsi oltreoceano quest’anno va molto di moda San Francisco, ma soprattutto la Cina. Paesi che non si trovano prettamente dietro l’angolo, ma che molti italiani hanno deciso di visitare nel periodo delle vacanze di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>