Incentivi assunzione di disoccupati

di isayblog4 Commenta

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto ministeriale che prevede incentivi all’assunzione di disoccupati, vale a dire un bonus di 190 euro al mese per i datori di lavoro che assumono figure attualmente inoccupate. Il bonus vale per dodici mesi a fronte di un’assunzione a tempo indeterminato e per un massimo di sei mesi se il contratto è a tempo determinato.

Inoltre il datore di lavoro deve garantire interventi di formazione professionale sul posto di lavoro a favore del lavoratore assunto e devono inviare una domanda in via telematica all’Inps.

Il Governo ha stanziato circa venti milioni di euro per far fronte alle richiesta di ammissione al bonus.

Attualmente sono quasi 3 milioni i disoccupati in Italia, con un tasso di disoccupazione che si attesta all’11,1 per cento e si tratta del tasso più alto da gennaio 2004. Nella fascia 15-24 anni, il tasso di disoccupazione è arrivato al 36,5 per cento, ma anche la disoccupazione nei Paesi del G20 è allarmante.

Anche il numero di laureati disoccupati nel nostro Paese è in aumento, e se in queste settimane Silvio Berlusconi impone niente tasse per chi assume, un modo per provare ad eliminare il problema incombente della disoccupazione, bisogna dire che questo trend di laureati sempre più disoccupati è dato anche dal maggior numero di giovani che riescono ad uscire con la laurea dai vari atenei.

La disoccupazione colpisce più gli uomini rispetto alle donne e i giovani rispetto agli adulti; in Italia lavora solo il 56,8 per cento dei cittadini tra i 15 ed i 64 ela media di occupazione giovanile è al 39,5 per cento ma l’Italia registra il 19,5 per cento di giovani con occupazione tra i 15 ed i 24 anni.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>