Andamento Mediaset dopo dimissioni di Silvio Berlusconi

di Gianni Puglisi Commenta

Calo vertiginoso dei guadagni Mediaset nell'ultimo anno. Probabili che le dimissioni di Silvi oBerlusconi abbiano influito non poco sui guadagni della rete.

Non è stato un anno semplicissimo per le reti Mediaset che hanno visto un netto calo di ascolti, ma il problema principale arriva anche dai guadagni pubblicitari sempre più in calo. Secondo alcune statistiche sembra proprio che le dimissioni di Silvio Berlusconi a Palazzo Chigi, abbiano non poco influito sull’andamento della Mediaset.

E’ chiaro che la visibiltà di Silvio Berlusconi è praticamente crollata dopo il suo addio alla carica di Premier del Governo italiano, ma questa situazione avrebbe poi provocato anche una minor attenzione del pubblico nei riguardi proprio di Mediaset.

E’ stato insomma provato come ci sia stato un calo dell’8% degli spot pubblicitari per la televisione commerciale. Un danno non indiffrente visto che Mediaset ricava la maggior parte dei suoi guadagni proprio dalla pubblicità. L’andamento di Mediaset quindi è strettamente proporzionale alle dimissioni di Silvio Berlusconi. Dati insomma che preoccupano tantissimo lo stesso Berlusconi, alle prese anche con alcune trasmissioni televisive che non hanno reso come dovevano. C’è stata invece la crescita maggiore della Rai, che soprattutto a livello di share ha battutto quasi sempre i programmi Mediaset.

Qualche miglioramento è arrivato sicuramente dal digitale terreste con i vari canali satellite della Mediaset, ma per quel che riguarda la pay tv la situazione non è di certo migliorata. Sky insomma sembra al momento imbattibile. Silvio Berlusconi si troverà quindi ad incassare quest’anno “solo” 40 milioni di euro dalla sua Mediaset, rispetto invece ai 150 milioni dello scorso anno. Un calo vertiginoso che rischia seriamente di peggiorare con il tempo e sicuramente le dimissioni di Silvio Berlusconi hanno non poco influito sull’andamento negativo dei guadagni Mediaset.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>