Piaggio MP3 Hybrid

di isayblog4 1

Il primo scooter ibrido del mondo è italiano. Stiamo parlando del nuovo Piaggio MP3 Hybrid che è stato presentato oggi a Roma..

Il primo scooter ibrido del mondo è italiano. Stiamo parlando del nuovo Piaggio MP3 Hybrid che è stato presentato oggi a Roma e che è destinato a dare inizio ad una vera e propria rivoluzione nel settore dei mezzi di trasporto cittadini.

Il nuovo scooter Piaggio, infatti, è in grado di coniugare i vantaggi del motore a benzina a quelli del motore elettrico, con enormi benefici sia per quanto riguarda i costi che per quanto riguarda l’impatto ambientale.


L’MP3 Hybrid, infatti è equipaggiato con due motori, uno elettrico e un altro a benzina (125cc 4 tempi), che sono integrati tra loro meccanicamente ed elettronicamente.

Durante il normale utilizzo del motore a benzina, infatti, le batterie del motore elettrico vengono ricaricate automaticamente grazie al cosiddetto “Ride by wire“, un innovativo sistema di acceleratore elettronico che per la prima volta è stato montato su uno scooter.


Tramite una semplice manopola posta sul manubrio, quindi, il conducente può trasformare il proprio scooter in un veicolo che cammina senza consumare carburante e, soprattutto, che ha un impatto ambientale pari a zero e che, quindi, può circolare in tutte le zone chiuse al traffico come se fosse una bicicletta.

Quando termina l’autonomia del motore elettrico basta semplicemente ruotare di nuovo la manopola e tornare ad utilizzare il motore a benzina, che automaticamente ricaricherà quello elettrico. Il motore elettrico, inoltre, può essere ricaricato anche tramite una tradizionale presa elettrica.

Quando lo scooter utilizza il motore elettrico è in grado di raggiungere una velocità massima di 30 km/h e ha un’autonomia di 20 km.

Commenti (1)

  1. Si cercano giovani per scopirire il brivido delle moto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>