Pbag di Pzero Pirelli acquistabile su internet

di Stefania Russo Commenta

La PBag è diventata il sogno delle appassionate di moda e del Made in Italy. Si tratta della nuova borsa Pirelli realizzata in edizione..

La PBag è diventata il sogno delle appassionate di moda e del Made in Italy. Si tratta della borsa Pirelli realizzata in edizione limitata e che è stata già vista tra le mani di volti noti come Naomi Campbell, Kate Moss, Linda Evangelista, Valeria Mazza, Simona Ventura, Belen Rodriguez, Alba Parietti, Yvonne Sciò e Geri Halliwell.

La borsa è a forma di mezzaluna con cerniere laterali ed è realizzata in camoscio color tortora arricchito da una parte centrale realizzata con materiale lucido disponibile in tre varianti: blu, nero e arancio.


Si tratta di una borsa che è stata concepita per lo shopping e il tempo libero, soprattutto viste le sue ampie dimensioni, ma che se ben abbinata risulta adatta anche per la sera, soprattutto nella variante nera. Al suo interno, inoltre, presenta una grande tasca, una sorta di borsa piccola dentro la borsa grande, per tenere separato dal resto le cose più preziose.

La borsa è stata prodotta in 200 esemplari per ognuno dei tre colori e, nonostante il prezzo, è andata letteralmente a ruba. Visto il succeso della sua creazione, quindi, Pirelli ha deciso di replicare l’iniziativa creando un’apposita linea di questa borsa acquistabile esclusivamente via internet all’indirizzo www.pzeroweb.com nelle sezione Store.


La borsa è disponibile in due versioni: il modello Heather realizzato nelle tre varianti sopra citate e il modello Hillary disponibile solo in blu o in arancione. Il prezzo è di 420 euro per il modello Heather e di 390 euro per quello Hillary.

Il prezzo non si può certo dire che sia basso ma con questa borsa non solo sarete in perfetta sintonia con la moda del momento ma di sicuro non passerete inosservate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>