Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi si dicono addio

di Gianni Puglisi Commenta

E' improvvisamente terminata la storia d'amore tra Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi, i due sono però rimasti in buoni rapporti.

 

Se nel gossip italiano si parla di ritorno al bacio per Raffaella Fico e Mario Balotelli, c’è un’altra coppia dello showbiz nostrano che invece si è detta addio. Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia della fine della relazione tra Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi.

Tutto però al momento è assolutamente top secret, non si conoscono insomma le reali motivazioni che hanno spinto i due presentatori tv a dirsi addio. Una decisione sicuramente molto dolorosa, Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi hanno provato il tutto per tutto per cercare di mantenere stabile questo rapporto d’amore, ma a quanto pare non ci sono riusciti.

L’aria di crisi era già stata avvertita qualche settimana fa, ma si pensava esclusivamente alla solita storia inventata dal gossip italiano ed invece Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi stavano realmente attraversando un momento complicato della loro storia d’amore. Solo poco tempo fa c’è stato anche il battesimo della loro piccola Mia, tutto insomma sembrava più che normale e tranquillo, ma a quanto pare qualcosa già bolliva in pentola. Francesco Facchinetti e Alessia Marcuzzi si dicono addio, una notizia inaspettata per una delle coppie più simpatiche e amate del nostro panorama televisivo.

Una storia d’amore nata due anni fa durante l’estate e che sembrava potesse essere solo una piccola avventura, invece da questo grande amore è nata la piccola Mia. Proprio per la loro figlioletta Francesco e Alessia hanno deciso di mantenere un rapporto che sia più che affettuoso, insomma si sono lasciati, ma a quanto pare vige serenità e rispetto tra gli ormai due ex fidanzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>