Belen Rodriguez al processo Ruby smentisce incontri con Berlusconi

di Gianni Puglisi Commenta

Belen Rodriguez si è presentata al processo Ruby per depositare le sue dichiarazioni in merito.

 

E’ entrato nel vivo il processo Ruby che vede coinvolti non solo Silvio Berlusconi, ma anche alcuni personaggi del mondo dello spettacolo. Qualche settimana fa è stato presente in aula proprio Berlusconi che ha voluto raccontare la sua versione dei fatti, ribadendo il concetto di non aver mai avuto rapporti sessuali con Ruby.

Al processo Ruby Berlusconi si difende ed ora è toccato anche a Belen Rodriguez presentarsi davanti al giudice per dire la sua sulla vicenda. In poche parole la showgirl argentina è stata tirata in ballo proprio da Ruby che, durante una sua deposizione dichiarò di aver incontrato Belen ad Arcore durante alcune festicciole organizzate dall’ex premier.

Proprio nella mattinata di ieri Belen Rodriguez si è presentata in aula per dichiarare la sua versione dei fatti, la showgirl argentina ha confessato di non esser mai stata ad Arcore e soprattutto di non aver mai incontrato Ruby. Quando fu tirato in ballo il nome di Belen Rodriguez si diceva che la showgirl argentina avesse trascorso qualche notte con Berlusconi per avere maggiori opportunità lavorative proprio in Mediaset. Ora Belen Rodriguez ha fermamente affermato che non c’è mai stato alcun incontro con Berlusconi in quelle ormai famose serate ad Arcore.

La showgirl argentina si è dimostrata anche abbastanza infastidita dai vari fotografi che erano presenti davanti al tribunale di Milano, per Belen è iniziata una nuova fase della sua vita e sembra volersi mettere alle spalle tutti gli episodi alquanto trasgressivi del passato. Ora che poi Belen Rodriguez è incinta ufficialmente di Stefano De Martino, la showgirl argentina non vede l’ora di poter mettere al mondo il frutto del suo amore con il ballerino di Amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>