Le piastrelle italiane in mostra a New York

di Stefania Russo Commenta

L’ICFF rappresenta uno dei più importanti appuntamenti a livello mondiale nel campo del design contemporaneo, un appuntamento che..

ceramic-tiles-of-italy

L’ICFF rappresenta uno dei più importanti appuntamenti a livello mondiale nel campo del design contemporaneo, un appuntamento che come ogni anno avrà luogo a New York e che per l’edizione 2009 si svolgerà dal 16 al 19 maggio.

Quest’anno, per la prima volta, sarà presente alla manifestazione anche Confindustria Ceramica che parteciperà con una mostra collettiva realizzata all’interno dell’area italiana intitolata “I Saloni Worldwide New York” con lo stand Ceramic Tiles of Italy, Il marchio dell’industria ceramica italiana nel mondo.


Lo stand, disegnato dall’architetto Michele De Lucchi, vanta una dimensione di ben 330 metri quadrati entro i quali verranno collocate le 13 aziende italiane presenti all’evento, ciascuna con un proprio spazio personalizzato.

Le aziende che parteciperanno alla manifestazione, in particolare, sono: Casalgrande Padana, Ceramica Del Conca, Ceramica Lord, Ceramica Sant’Agostino, Ceramiche Caesar, Ceramiche Refin, Ceramiche Settecento Valtresinaro, Etruria design, Fap Ceramiche, Impronta Ceramiche, Marazzi Tecnica, Tagina Ceramiche d’Arte.


Lo scopo, quindi, è quello di far conoscere ulteriormente le ceramiche italiane al di fuori dei confini nazionali, distribuendo materiale promozionale e mostrando alcuni esempi dei prodotti. La partecipazione del marchio Ceramic Tiles of Italy all’ICFF 2009, infatti, servirà soprattutto a diffondere l’eccellenza della ceramica italiana sui mercati internazionali dove, per fortuna, il Made in Italy è ancora tutt’oggi sinonimo di qualità e creatività.