Mamma Giovanna in lacrime per il malore di Antonio Cassano

di Gianni Puglisi Commenta

Non sono ancora chiare le condizioni di salute di Antonio Cassano. Il calciatore è stato colpito da un malore nella notte tra sabato e domenica, probabile un'ischemia temporanea. Mamma Giovanna in lacrime.

C’è ancora un grande mistero intorno alle condizioni di Antonio Cassano. Il calciatore del Milan ha trascorso la notte al Policlinico di Milano a causa di un malore che l’ha colpito nella notte tra sabato e domenica. I medici al momento non si sbilanciano, ma è chiaro che qualcosa nel ragazzo non funziona.

Antonio Cassano è stato traferito nel reparto di neurologia, si pensa che sia un problema legato ad un’ischemia temporanea. L’attaccante rossonero infatti non riusciva a parlare bene e aveva anche difficoltà alla vista. Si possono al momento fare solo delle ipotesi, ma è chiaro che questo malore che ha colpito Antonio Cassano ha creato un pò di paura nell’ambiente milanista e non solo.

Poche ore fa è arrivata all’ospedale anche mamma Giovanna, visibilmente provata da tutto ciò che sta accadendo al figlio e la donna in lacrime ha commentato solamente con un : “Speriamo, speriamo…”. E’ evidente come anche la famiglia Cassano non abbia tutte le risposte su questo malessere che ha colpito il calciatore. Stando però all’ultimo bollettino medico Cassano starebbe molto meglio rispetto a ieri, ma finché non si capirà cosa sia successo al calciatore non si può fare una prognosi né tantomeno una diagnosi.

Carolina Marcialis mamma e Cassano papà

Le lacrime di mamma Giovanna hanno ancor di più allarmato tutti, la moglie Carolina Marcialis è sempre al fianco di suo marito, ma non è sembrata così sconvolta come la mamma di Antonio Cassano. C’è anche tanta privacy intorno a questa vicenda, il calciatore avrebbe chiesto esplicitamente massima riservatezza e professionalità da parte dello staff medico che lo sta curando. Al momento bisogna quindi solo attendere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>