Iniziano le semifinali dei mondiali

di Alba D'Alberto Commenta

calcio.JPG

Dopo i quarti di finale i mondiali di calcio hanno eletto le quattro squadre migliori. La Germania, il Brasile, l’Argentina e l’Olanda si contenderanno il titolo di campione del mondo. La Francia, la Colombia, il Belgio e la Costa Rica sono state eliminate non avendo superato l’esame di maturità, ma avendo mostrato dei giovani giocatori molto importanti che fanno pensare a una possibile crescita di queste nazionali nei prossimi appuntamenti. Tra qualche giorno sapremo chi sarà la squadra campione del mondo ma vediamo i punti di forza delle semifinaliste che si scontreranno da oggi con Brasile – Germania e domani con Argentina – Olanda.

 

Germania. La squadra probabilmente più solida di questi mondiali. Non è una squadra spettacolare e non possiede giocatori in grado di decidere da soli una partita, ma in quanto a organizzazione di gioco e forza fisica è una delle migliori.

Brasile. Gioca in casa e può contare sull’entusiasmo dei suoi tifosi. Sente addosso l’obbligo di vincere, ma è piena di grandi giocatori. In semifinale mancheranno due dei giocatori più importanti come Neymar e Thiago Silva. Un elemento che potrebbe essere un handicap per il Brasile.

Argentina. La squadra gioca in modo poco sudamericano mostrando un’organizzazione molto equilibrata. Con uno come Messi tutto è possibile e l’Argentina si affida al suo estro. Quando Messi non è decisivo c’è Higuain. L’infortunio di Di Maria potrebbe pesare perché a centrocampo è un giocatore fondamentale per l’Argentina con 0 la sua qualità.

Olanda. La squadra sta mostrando un carattere e una voglia importanti. Può contare su fuoriclasse come Robben, Van Persie e Sneijder.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>