Probabili formazioni Italia-Danimarca 16 Ottobre 2012

di Gianni Puglisi Commenta

Contro la Danimarca l'Italia di Prandelli esige esclusivamente i tre punti, non importa insomma il bel gioco.

 

La Nazionale italiana di calcio è alle prese con le qualificazioni mondiale 2014 e questa sera a San Siro dovrà affrontare un avversario tosto, la Danimarca, che rievoca agli azzurri brutti ricordi. Chi insomma non ricorda il biscotto tra Danimarca e Svezia nel 2004 che costò l’uscita dall’Europeo degli azzurri?

Questa volta l’Italia deve pensare invece alle qualificazioni per il Mondiale del 2014, un obiettivo importante che Cesare Prandelli vuole raggiungere quanto prima possibile. Le probabili formazioni Italia-Danimarca 16 ottobre 2012 non sono per il momento ancora state svelate, Prandelli insomma non ha voluto dare in un certo senso nessun tipo di vantaggio al suo avversario.

I rumors però sulle probabili formazioni non sono del tutto errati, sembra infatti che Prandelli voglia puntare più di tutto su un attacco che sia davvero massiccio. Fuori Giovinco e dentro Balotelli insieme ad Osvaldo, la coppia insomma è ben assortita anche se probabilmente manca un po’ di velocità. Il ct azzuro cambia qualcosa anche in difesa dove, mentre persiste il dubbio Buffon per il suo affaticamento agli adduttori, c’è la possibilità di poter vedere una difesa con Abate, Barzargli, Chiellini e Balzaretti. Il centrocampo italiano invece non si discute, De Rossi, Pirlo, Marchisio e Montolivo stanno svolgendo un ottimo lavoro, c’è qualità, tecnica e forza, un mix di componenti importantissime per un buon centrocampo.

Anche il ct danese non ha svelato molto, ma la probabile formazione della Danimarca dovrebbe essere questa: Andersen; Jacobsen, Kjaer, Agger, Wass; Kvist, Kristensen, Eriksen; Rommedahl, Bendtner, Krohn-Dehli. Prandelli non vuole assolutamente che ci siano errori, non importa il bel gioco, l’allenatore italiano punta ora solo a raggiungere i tre punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>