Come ridurre le infezioni in palestra

di Gianni Puglisi Commenta

E' importante adottare piccole precauzioni quando si pratica attività fiica in palestra in modo da evitare qualche infezione alla pelle.

 

Con l’arrivo dell’autunno molte persone iniziano ad iscriversi in palestra per praticare dell’attività fisica e poter in questo modo ritrovare un po’ di svago dalla vita sedentaria che si pratica in ufficio. C’è quindi un notevole afflusso di persone in palestra, un vero e proprio paradiso per tutti quei batteri pronti a dar vita alle varie infezioni.

E’ infatti in questi luoghi così affollati che si rischia maggiormente di contrarre qualche infezione alla pelle. La costante sudorazione, l’utilizzo di attrezzi in comune, gli spogliatoi non sempre impeccabili, le docce e l’acqua stagnante provocano l’accumulo e la formazione di numerosi batteri pronti a colpire le varie vittime.

Ecco che quindi in questo periodo c’è un vero e proprio boom di infezioni dovute alla cattiva igiene nelle varie palestre. Come fare per ridurre le infezioni in palestra? Solitamente è soprattutto la pelle a soffrire maggiormente degli attacchi dei vari batteri, è bene quindi prendere delle semplici precauzioni che possono però evitare le infezioni. Innanzitutto è bene non camminare scalzi, anche se vi fate la doccia non dovete mai stare a stretto contatto con il terreno, qui solitamente l’acqua ristagna per un bel po’ di tempo e molte altre persone si sono lavate proprio in quel luogo.

E’ bene poi asciugarsi completamente, avere la pelle umida attrae più batteri. Avere poi con sé sempre un’asciugamano che deve essere utilizzata per pulire non solo gli attrezzi utilizzati da altri, ma anche per evitare lo stretto contatto della pelle con i vari attrezzi. Assicuratevi inoltre che ci sia un ricambio d’aria, la puzza di sudore attira ancora di più i vari batteri. Si possono insomma ridurre le infezioni in palestra, ma è indispensabile essere molto accorti su determinate situazioni, inoltre gli indumenti sporchi poneteli in una bustina chiusa prima di riporli in borsa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>