Derby di mercato tra Inter e Milan per Tevez

di Gianni Puglisi Commenta

Il calciomercato invernale inizia ad infiammarsi. Due squadre italiane, Milan ed Inter, seguono lo stesso attaccante, Carlos Tevez. Il calciatore del Manchester City a gennaio lascerà la squadra inglese e si è già acceso un derby di mercato per Tevez.

Il calciomercato italiano inizia ad infiammarsi. Durante la sessione invernale, che inizierà tra un mesetto, molte squadre ricorreranno al mercato per rinforzare le proprie rose. Tra queste ci sono anche Inter e Milan che per motivi diversi dovranno mettere mano al portafogli.

La squadra rossonera ha perso Antonio Cassato, operato con successo. Il problema al cuore dell’attaccante del Milan ha spinto la società rososnera a muoversi sul mercato per trovare un sostituto. Il nome delle ultime ore sembra essere quello di Carlos Tevez, attaccante del Manchester City che ormai lascerà sicuramente la squadra inglese a gennaio. I problemi però per arrivare all’Apache argentino sono molteplici.

Innanzitutto l’ingaggio, otto milioni di euro che potrebbero diventare 4 per la metà stagione che l’attaccante affronterà da gennaio. Si punta ovviemente sul prestito, formula però già proposta dall’Inter. Moratti è già dal calciomercato estivo che segue Tevez, ma non può permettersi di spendere tanti milioni per poterselo accaparrare. La proposta nerazzurra è praticamente simile a quella rossonera, si è aperto così un bel derby di mercato che forse non avrà nessun vincitore. E’ probabile che Tevez possa ritornare in Argentina.

Il calciatore non ha trovato più spazio al Manchester City anche per l’esplosione di Mario Balotelli, il faro della Nazionale italiana. Ci sono inoltre altri attaccanti di grande spessore nella squadra allenata da Roberto Mancini e alcuni atteggiamenti scorretti da parte di Tevez non hanno fatto altro che allontanarlo ulteriormente dal City. Bisogna capire se Inter e Milan riescano ad avere un buon portafogli per portare a Milano l’attaccante argentino, che inoltre è un pò arruginito, non gioca praticamente da mesi. E’ quindi un affare di mercato importante?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>