Esempi ricette dolci per Pasqua

di Gianni Puglisi Commenta

Ecco alcune ricette dei dolci tipici di Pasqua. Tra i più importanti troviamo la colomba e la pastiera napoletana.

 

Dopo avervi mostrato alcuni esempi ricette di primi per Pasqua, non potevamo non tenere presente i dolci, che in questo periodo allietano ancor di più la nostra buona cucina. Le ricette di dolci pasquali sono davvero tante, ma il tipico dolce di Pasqua è sicuramente la colomba. Vi proponiamo quindi una ricetta per la colomba casalinga farcita con mascarpone.

Gli ingredienti per la colomba sono: 500 grammi di farina, quattro uova più due tuorli, 150 grammi di burro, 150 grammi di zucchero, 100 grammi di mandorle pelate, 100 grammi di scorza d’arancia candita, 50 grammi di granella di zucchero, un bicchiere di latte, 25 grammi di lievito di birra, un pizzico di sale.

Per questo dolce di Pasqua ci sono anche gli ingredienti per il mascarpone: 200 grammi di mascarpone, 200 grammi di zucchero semolato, tre tuorli, due albumi, un bicchierino di rhum. Partiamo con la preparazione della colomba. Innazitutto sciogliete il lievito in un pò di latte poi lo mescolate a metà porzione di farina e formate una pagnottina che lasciate lievitare sotto un panno. Quando il volume sarà ben aumentato unite le 4 uova, un tuorlo, la farina rimasta, lo zucchero, il burro, un pizzico di sale, la scorza di arancia a pezzetti ed il latte. Impastate ben bene il tutto e poi ponete il composto nell’apposito stampino precedentemente imburrato e lasciare nuovamente lievitare il tutto. Cospargete la superficie con mandorle e la granella di zucchero e cuocetelo per venti minuti a 190 gradi. Per il mascarpone invece montate i tre tuorli d’uovo con lo zucchero e poi aggiungete il mascarpone e il rhum.

Tra gli esempi di ricette per i dolci di Pasqua c’è anche la pastiera napoletana. Gli ingredienti per la pasta frolla sono: 300 g di farina, 120 g di zucchero,150 g di burro, tre tuorli, scorza grattugiata di un limone, una presa di sale. Per realizzare la pasta frolla basta amalgamare bene tutti gli ingredienti e poi lasciar riposare per trenta minuti il composto nel frigorifero. Gli ingredienti invece per la farcitura sono: 500 g di ricotta fresca, un barattolo di grano cotto per pastiera da 420 g, 150 g di zucca candita, cedro candito e qualche ciliegia candita a pezzetti, buccia di arancia candita, la scorza di mezzo limone grattugiata, un cucchiaino di cannella in polvere, 50 ml d’acqua di fiori di arancio, sei tuorli, quattro albumi montati a neve, zucchero a velo. Per la farcitura passate la ricotta al setaccio e unite la frutta candita a pezzetti piccoli, lo zucchero, il limone grattugiato, la cannella e l’acqua di arancio. Amalgamate al composto i tuorli, uno alla volta, mescolate, aggiungete il grano cotto in precedenza e gli albumi montati a neve. Unite tutto il composto e lo versate in una teglia con la pasta frolla, lasciatene un pò per formare le stricioline che saranno poste sul composto. Infornate poi il tutto a 170 gradi per circa un’ora e mezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>