Rimborso IMU la lettera di Silvio Berlusconi

di Gianni Puglisi Commenta

Silvio Berlusconi ha provato l'ultima mossa per potersi accalappiare più voti durante le prossime elezioni politiche, ma la sua lettera sul rimborso IMU ha scatenato non poche polemiche.

 

Mentre negli ultimi giorni si è parlato di La7 nelle mani di Silvio Berlusconi, ecco che il Cavaliere ha fatto parlare nuovamente di sé con una mossa considerata ingannevole e soprattutto una vera truffa per gli elettori italiani.

Il succo della questione continua ad essere il rimborso IMU, questa volta Silvio Berlusconi ha deciso di inviare una lettera postale a tutti gli italiani in cui invita praticamente a votare il Pdl e in cambio ci sarà la possibilità da parte degli italiani di riavere quel denaro speso sulla prima casa che tanto ha pesato sulle varie famiglie.

Restituzione IMU convince gli indecisi, queste erano le prime sensazioni dopo la proposta shock di Silvio Berlusconi, ma la lettera è sembrata una mossa sleale, soprattutto per i vari leader politici. Il cavaliere sta praticamente continuando a basare la sua campagna elettorale sul rimborso IMU, pur sapendo però che tale promessa non potrà essere realmente mantenuta. Ecco quindi che si parla di truffa, di un’ennesima mossa ingannevole adottata da Silvio Berlusconi per poter avere più voti.

Il cavaliere in poche parole sta tentando di corrompere gli elettori italiani, in cambio del loro voto promette denaro, questa è una mossa assolutamente non permessa, ma a quanto pare Silvio Berlusconi non sembra curarsene più di tanto. Il rimborso IMU, attraverso questa lettera in cui si spiega agli italiani come poterlo ricevere, è l’ennesima barzelletta messa in scena da un politico che nella vita ha fatto di tutto per poter conquistare sempre più potere. Sarà ora davvero interessante capire come gli elettori si comporteranno durante le elezioni politice del 24 e 25 Febbraio, una vittoria del Pdl potrebbe provocare un nuovo disastro politico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>