Quirinale accordo Pd e Pdl

di Lucia D Antuono Commenta

Probabile accordo tra Pd e Pdl sul Quirinale, Berlusconi e Bersani sembrano d'accrodo su alcuni nomi.

Qualche giorno fa si era parlato di Berlusconi accordo con Pd sul Quirinale, ora voci più che insistenti ritengono che proprio quest’oggi ci sarà il tanto agognato incontro tra i due leader politici per poter finalmente scegliere il nuovo presidente della Repubblica e dar vita molto probabilmente ad un nuovo governo.

L’accordo Pd e Pdl sul Quirinale potrebbe quindi avvenire tra pochissime ore, Bersani è pronto a mostrare la sua rosa di nomi al cavaliere e qui in vantaggio ci sono Amato e D’Alema.

La partita però è più che aperta, qualora insomma Bersani si accordasse con Berlusconi, suo acerrimo nemico durante le ultime elezioni, molti elettori di sinistra potrebbero storcere non poco il naso. A questo punto però l’accordo Pd e Pdl sul Quirinale non sembra essere l’unica soluzione per eleggere il nuovo presidente della Repubblica, qui infatti si è intromesso Grillo con una richiesta alquanto particolare che potrebbe far gola sicuramente al Pd.

M5S voterà Milena Gabanelli presidente della repubblica, anche se Grillo ha chiarito che non ci sarà effettivamente un’apertura al Pd per quel che riguarda il governo, ha insomma fatto un po’ marcia indietro rispetto a quanto dichiarato ieri pomeriggio. Bisogna capire in queste ultime ore come si muoveranno le tre potenze politiche, l’accordo Pd e Pdl sul Quirinale può sicuramente sbloccare una situazione ormai fin troppo intricata, ma poi Bersani dovrà fare i conti con determinate pretese di Silvio Berlusconi per quel che riguarda il governo. Il nodo cruciale non è stato ancora sciolto, sta di fatto che ormai ad oltre cinquanta giorni dalle elezioni l’Italia si ritrova nuovamente al punto di partenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>