Pdl con Marina Berlusconi leader?

di Lucia D Antuono Commenta

Marina Berlusconi potrebbe diventare il nuovo leader del Pdl, il padre preme perché ciò possa avverarsi.

 

Se al processo Ruby Berlusconi condannato non molla, c’è però la necessità di nominare inevitabimente il suo successore in politica e a tal proposito il nome più caldo è quello di Marina Berlusconi.

E’ da molto tempo che la figlia del leader del Pdl è associata al mondo della politica, ma negli anni si è trattato sempre e solo di indiscrezioni senza arrivare ad una reale conclusione. Ora però la situazione sembra essere piuttosto diversa, c’è la necessità di rilanciare il Pdl ed il personaggio più adatto sembra essere proprio Marina Berlusconi.

Stando alle parole dell’ex faccendiere Luigi Bisignani sembra praticamente fatta per Marina Berlusconi nuovo leader del Pdl. C’è stata a tal proposito una cena ad Arcore tra Berlusconi e i suoi figli e secondo Bisignani qui è stata confermata la discesa in politica di Marina Berlusconi come nuovo leader del Pdl. Le reazioni del centro-destra riguardo a tali indiscrezioni sono state tutte positive, i fedeli di Silvio e non solo appoggiano Marina Berlusconi e soprattutto continua a mantenere ben saldo il nome Berlusconi nella politica italiana.

Chiaramente dai diretti interessati non è arrivata ancora nessuna conferma, ma non c’è stata nemmeno la classica smentita e questo fa pensare come Marina Berlusconi leader del Pdl non sia assolutamente un’invenzione. Per quel riguarda il Rubygate, la reazione di Berlusconi è stata chiara, l’uomo si definisce innnocente, ma sa anche che ha ormai fatto il suo tempo in politica e poi avendo la figlia come suo erede potrà sicuramente agire dietro le quinte per far comunque valere le proprie idee. Staremo a vedere cosa accadrà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>