Elezioni comunali al centrosinistra

di Lucia D Antuono Commenta

Alle elezioni comunali 2013 c'è stata una netta superiorità del centrosinistra, mentre è svanito il M5S.

 

Le elezioni comunali di questo fine settimana hanno evidenziato un netto astensionismo, la maggior parte dei cittadini ha preferito non andare a votare. Un dato preoccupante che testimonia ancor di più come da parte dei cittadini italiani ci sia una totale mancanza di fiducia nei riguardi della politica, ma questo trend deve assolutamente cambiare per poter dare una svolta decisiva al nostro Paese.

L’affluenza alle urne elezioni Comunali 2013 non è quindi stata significativa, ma in questo calo di cittadini votanti è emersa però una netta maggioranza del centrosinistra.

Nei dodici capoluoghi in cui si sono svolte le elezioni comunali i primi dati evidenziano una netta superiorità del centrosinistra, mentre c’è stato un calo vertiginoso del M5S di Grillo che ha subìto una sconfittta notevole. Dopo insomma il successo ottenuto alle elezioni politiche di Febbraio, il M5S si è ritrovato a sprofondare completamente, stesso risultato deludente anche per la Lega Nord. Alle elezioni comunali 2013 si è votato anche a Roma, qui bisognerà attendere il ballottaggio per capire chi sarà il prossimo sindaco di Roma.

Il candidato Ignazio Marino ha avuto il 42,6 % dei voti, mentre Alemanno, sindaco uscente della Capitale, ha ottenuto il 30,2%. A questo punto c’è una netta preferenza per Marino, ma chiaramente bisogna attendere il ballottaggio per capire chi possa essere il nuovo sindaco di Roma. In queste elezioni comunali 2013 però c’è un dato certo, ossia la vittoria del centrosinistra. Al primo turno sono stati votati in maggioranza sindaci di centrosinistra, qualcosa insomma sta cambiando all’interno della politica italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>