Caso Ruby, chiesto rito immediato

di isayblog4 Commenta

La procura di Milano ha inoltrato stamattina al gip la richiesta di giudizio immediato nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per entrambi i reati contestati per il caso Ruby...

(Ansa)

La procura di Milano ha inoltrato stamattina al gip la richiesta di giudizio immediato nei confronti del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per entrambi i reati contestati per il caso Ruby: concussione e prostituzione minorile. I pm di Milano ritengono “sussistere l’evidenza della prova”. Così si legge in un comunicato firmato dal procuratore di Milano Edmondo Bruti Liberati.

Adesso, sulla richiesta di giudizio immediato per il premier dovrà decidere il gip di Milano, Cristina Di Censo. Intanto, a Milano, fuori dal palazzo di Giustizia alcuni manifestanti hanno esposto cartelli con su scritto: ‘Silvio devi resistere’.

“Una vergogna e uno schifo. Una vergogna. Non so chi pagherà. Pagherà lo Stato perché intenterò una causa allo Stato”, è questa la reazione di Silvio Berlusconi alle accuse.
Intanto Ruby risulta indagata dal pm dei minori per aver rilasciato false generalità.
Serena Marotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>