Uomini stressati preferiscono le donne curvy

di Gianni Puglisi Commenta

Gli uomini tendono a cambiare i parametri di valutazione di bellezza e attraenza femminile in base a diversi fattori, compreso lo stress. E da un recente studio inglese è emerso infatti che gli uomini stressati preferiscono le donne con le curve. In pratica più un uomo è stressato, più tende ad apprezzare le donne con le curve. E i risultati della ricerca guidata dal neuroscienziato Martin Tovee dell’Università di Newcastle e pubblicati sulla rivista PlosOne, sono chiari. A partecipare all’esperimento, un gruppo di uomini che sono stati sottoposti a diverse esperienze stressanti. A quel punto sono stati mostrate loro delle fotografie di corpi femminili di varie forme. Ebbene è emerso che fra i diversi fisici femminili, dalla donna grissino stile modella alla donna formosa, i due diversi gruppi hanno effettuato scelte molto diverse.

 

Il gruppo sottoposto a esperienze stressanti ha dichiarato di trovare più attraenti le donne con forme curvy per non dire procaci, dal peso normale al sovrappeso, seppure con qualche variante. Il gruppo di rilassati ha sempre dimostrato di scegliere figure femminili in linea con i canoni imposti dalla società e dunque longilinee e filiformi rivelando una certa omologazione.

Gli esperti hanno spiegato molto facilmente i risultati dello studio: in pratica in una società evoluta e benestante dove il cibo non rappresenta un problema sociale, qualche chilo in più viene criticato e associato a un consumo di cibo economico della classe medio bassa. Al contrario in zone dove la mancanza di cibo è un reale problema, qualche chilo in più è sinonimo di ricchezza e di benessere. Allo stesso modo, una situazione di minaccia o di incertezza che causa stress psicologico viene omologata a una situazione in cui mancano risorse alimentari sicure. In queste situazione l’individuo è portato a ritenere più attraenti tipologie di donne anche molto formose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>