Riassunto Le Iene Show 29 Settembre 2010

di isayblog4 Commenta

Questa sera su Italia Uno alle Iene si parlerà di sclerosi multipla che è una malattia..

Questa sera su Italia Uno alle Iene si parlerà di sclerosi multipla che è una malattia neurodegenerativa che rallenta drasticamente la velocità degli impulsi nervosi all’interno delle fibbre.

Giulio Golia è andato ad intervistare il dottor Paolo Zamboni il quale sostiene che alla base di questa malattia degenerativa vi sia una sindrome emodinamica che produce un’ ostruzione all’interno delle vene che portano il sangue al cuore ed al cervello.
Questo flusso ridotto genererebbe una sorta di ristagno che porterebbe infiammazioni e successivamente della sclerosi multipla.

Il professore sostiene che basterebbe un’ operazione di angioplastica per liberare tale ostruzione e che apporterebbe miglioramenti nei pazienti affetti. Questa teoria è avvalorata da diversi pazienti che in fase preclinica si sono sottoposti a tale intervento ottenendo così un notevole miglioramento.



Una via quindi alla possibile guarigione se partissero le sperimentazioni e Giulio Golia ha raccolto molte testimonianze e speranze di alcuni pazienti tra cui la vedova di Pavarotti, Nicoletta Mantovani affetta dalla sclerosi multipla da molti anni.
La Mantovani denuncia infatti che è da molto tempo che aspetta di poter essere operata perchè dice che i pazienti affetti da sclerosi in realtà hanno due malattie, questa e la sindrome emodinamica che però potrebbe essere curata con un intervento.

Si parlerà poi di Cap D’Agde, paese costiero francese diventato famoso per le sue spiagge nudiste dove però molte coppie vanno in vacanza alla ricerca di altre coppie scambiste.
Questo però è degenerato fino a palesarsi per la strada con atti osceni in luogo pubblico, intollerabile a tal punto che il consigliere comunale Florence Denestebe ha dichiarato che è diventata la capitale del libertinaggio.

a riguardo le Iene hanno realizzato un’ intervista doppia con il presidente di Federsex ( federazione per la tutela dei diritti e delle libertà ) e il presidente della Fenait ( federazione italiana nudisti ) i quali difendono le loro posizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>