Le parole più cercate su Google Italia del 2012

di Gianni Puglisi Commenta

E' stata stipulata anche quest'anno da Google Italia la lista delle parole più cercate sul famoso motore di ricerca.

 

Come ogni fine anno anche Google Italia stipula la sua lista delle parole più cercate e non mancano sicuramente le varie sorprese. Bisogna dire che ormai internet è diventato un nuovo mondo al quale gli italiani sono molto legati, non è un caso che ci siano oltre 12 milioni di e-shopper in Italia.

Questo fa ben comprendere come internet non sia solo un modo dove poter cercare esclusivamente notizie, ma può aiutare molto nell’acquisto anche di determinati oggetti. Ritornando alla lista delle parole più cercate su Google Italia nel 2012, al primo posto spunta terremoto.

In effetti è stato un anno un po’ nefasto da questo punto di vista, vi sono state molte scosse di terremoto nel nostro Paese e non solo. Incredibilmente però anche Francesco Schettino, il comandante della Costa Concordia naufragata sull’isola del Giglio, è stato molto cercato su Google Italia e compare tra i primi posti dei dieci personaggi più ricercati. Nell’ambito invece del “come fare” gli italiani hanno utilizzato la ricerca di Google per capire come fare sesso, un dato alquanto strano e particolare.

Tra le persone invece più ricercate al primo posto troviamo Lucio Dalla, il 2012 è stato l’anno della sua morte improvvisa, sicuramente un duro colpo per tutti coloro che hanno da sempre amato questo personaggio. Per chi pensava che Belen Rodrgiuez potesse essere la parola più ricercata di Google Italia 2012 si sbaglia di grosso, la bella argentina è solo al settimo posto. Per quel che riguarda invece il mondo dello sport a vincere è il Milan, resta la squadra più cercata su Google Italia del 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>