Incentivi assunzione 2013

di isayblog4 Commenta

E’ in arrivo grazie alla riforma del lavoro, il decreto per gli incentivi assunzione 2013 dedicato in maggior parte alle donne; si attende ora solo la firma del ministro dell’economia Vittorio Grilli. Una buona notizia considerato che finora il provvedimento della Fornero è stato quello che ha presentato il tasso di adozione più basso, con 4 provvedimenti adottati su 22.

Ecco la nota del ministero del Lavoro: “Il Ministro Elsa Fornero, in attuazione della riforma del mercato del lavoro, ha firmato il decreto ministeriale che rende operativa la possibilità di riconoscere significativi incentivi all’assunzione di giovani e donne disoccupate in settori produttivi caratterizzati, negli assetti occupazionali, da rilevanti disparità di genere”. Il ministro Fornero si è detta comunque frustrata dall’attuale situazione italiana e di continuare a lavorare solo perché fedele al capo dello Stato.

In particolare si fa riferimento all’articolo 4, commi 8-11, che prevede sgravi sui contributi per i neo assunti dal 1 gennaio 2013, con contratto di lavoro dipendente a tempo determinato, per i lavoratori aventi età non inferiore a 50 anni.

Per i primi 12 mesi la riduzione è pari al 50 per cento, ma se poi il contratto viene trasformato in a tempo indeterminato, lo sgravio si prolunga per ulteriori 18 mesi dalla data di assunzione a termine, in base al regolamento comunitario n. 800 del 2008. Bisogna sottolineare che questo sgravio verrà applicato in quei settori dove è presente un tasso di disparità uomo-donna superiore del 25 per cento, in contrasto con l’altro dato che mette in luce come in Italia un impresa su quattro è donna.

Questo decreto segue di qualche giorno il provvedimento dello ‘sblocco’ degli incentivi per i contratti di inserimento lavorativo in favore di donne residenti in aree svantaggiate e che siano state assunte fino a tutto il 2012.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>